Dimore Tipiche Salentine

la storia del Salento

Le dimore tipiche Salentine che trattiamo sono principalmente: Masserie, Pajare e Trulli.

Masserie:

Le masserie salentine sono degli edifici rurali che venivano usati come aziende dedite all’agricoltura intorno al 16-17 secolo. Questi edifici sono normalmente costruiti su due piani, quello più alto per i proprietari, mentre l’inferiore per i contadini, stalle per animali e depositi. Le masserie si trovano per la maggior parte in uno stato di abbandono, con delle azioni politiche questi edifici sono stati riconvertiti in edifici che conservano la cultura salentina. Possiamo trovarle in mezzo alla campagna, isolate dai centri urbani, e protette da una massiccia recinzione.

Pajare:

Le pajare sono delle particolari costruzioni salentine, normalmente composte da un unico ambiente in base alla dimensione dell ‘edificio. Le origini, secondo gli storici, risalgono in un epoca intorno al 1000 d.C. Le pajare venivano usate dai contadini come luogo di riposo, come abitazioni in caso di improvviso maltempo e addirittura come abitazioni estive per poter controllare meglio i loro campi ed animali. Le pajare differiscono dai trulli per il loro piccolo ambiente senza finestre e particolari abbellimenti. Hanno una forma conica, costruite sovrapponendo pietre di diversa dimensione.

Trulli:

trulli risalgono al 15 secolo come conseguenza dell’imposizione fiscale sulle nuove costruzioni da parte dei viceré del Regno di Napoli. Vennero costruite in modo che potessero essere facilmente demolite semplicemente rimuovendo la chiave di volta  e poi ricostruite. Con l’abolizione dei vincoli feudali, queste costruzioni divennero sempre più solide, tanto da poterle ammirare oggi. I trulli sono costruiti su una solida base con muratura in calcestruzzo, e una decorazione sulla cima che racchiude la chiave di volta.

No listing found.

Salento
Via Madonna degli Studenti, 6
73100 – Lecce (LE)

Contattaci Adesso

SCRIVICI SE CERCHI MATERIALE SPECIFICO


Compare listings

Confrontare
This site is registered on wpml.org as a development site.